Translate

martedì 15 ottobre 2013

Apple pie

Quante volte, guardando in TV dei film americani, mi sono chiesta che sapore abbia questa prelibatezza, tanto diversa dalla nostra torta di mele e, secondo me, anche più buona, più golosa.
E poi dicono che gli americani non capiscono nulla di cucina. Cosa estremamente falsa!
Gli americani hanno delle ricette tradizionali da fare invidia alle nostre (e con questo non sto dicendo che la nostra cucina è meno buona della loro).
Questa ricetta l'ho provata tempo fa cercando tra vari siti web, quella che mi sembrava più giusta, ne ho scelta una, che vi propongo qui.


Ingredienti per la sfoglia:

  • 400 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 1 bicchiere d'acqua ghiacciata
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero

lavoriamo il burro a crema (per fare ciò, vi consiglio di lasciarlo fuori dal frigo per almeno 30 minuti prima di lavorarlo). Aggiungete la farina, il sale e lo zucchero, ed iniziate a mescolare con una forchetta, schiacciando l'impasto fino a formare delle grosse briciole. Iniziate a versare l'acqua, un po' per volta ed impastate brevemente, schiacciatelo e dividetelo a metà, una più grande dell'altra.
Copritela e mettetela da parte mentre prepariamo il ripieno.

Per il ripieno:

  • 8 mele grandi
  • 1/2 limone
  • 150 g di zucchero
  • 100 g di farina o amido
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di noce moscata
  • qualche fiocco di burro
  • 1 uovo
Sbucciate le mele e tagliatele in piccoli pezzettini, ponetele in una ciotola e cospargetele col succo di limone, aggiungete la farina, lo zucchero, la noce moscata e la cannella e mescolate per bene.
A questo punto stendete la parte di pasta più grande sul fondo della tortiera, riempitela con il ripieno e aggiungete qualche ciuffetto di burro quà e là.
Chiudete con l'altro disco di pasta facendo pressione ai bordi con una forchetta. Con un coltello praticate alcune incisioni sulla pasta per non farla gonfiare.
Spennellate con l'uovo sbattuto e cospargete di zucchero.
Infornate a 190° per circa 1 ora.

Spennellare la superficie in questo modo è molto importante per far venire quella bella e golosa crosticina, che altrimenti non farebbe e apparirebbe asciutta.
Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta, vi saluto e spero che continuiate a seguirmi con interesse.
Buon Appetito!!